Terza Categoria Roma D, Velitrum Calcio 1-5 Lucky Junior

I gialloblu di mister Lombardi affondano il Velitrum Calcio e allontanano la crisi. Prima doppietta per Zeppieri, spettacolo Tuzzi.

Come prima, più di prima la Lucky Junior torna a guardare la parte alta della classifica. Dopo aver raccolto la miseria di 4 punti nelle precedenti 5 partite, i castellani inaugurano il girone di ritorno con la stessa determinazione dimostrata a inizio stagione. I cinque gol rifilati a un Velitrum Calcio troppo nervoso per affrontare il match con il giusto spirito, vanno persino oltre quanto di buono fatto vedere in precedenza. A ottobre, in casa, contro gli stessi avversari, i gialloblu non erano andati oltre il 2 a 0, soffrendo sicuramente di più i veliterni. Meglio di prima, dunque. Soprattutto se, al di là del risultato, si guarda alla crescita del gruppo e ai progressi dei singoli.

I signoli

L’incontro lo apre, dopo soli due minuti, il solito Di Tommaso. Il bomber, alla sua nona marcatura personale, è perfetto nel raccogliere l’assist di un ritrovato Cicchetti, bravo a scendere sulla sinistra e a servire la punta con un passaggio preciso. E se anche la rete messa a segno da D’Alessio, al ventesimo, su invito di uno straripante Tuzzi, non fa che confermare la solidità di un reparto avanzato ormai collaudato, sono i gol di Zeppieri e dello stesso Tuzzi a rendere ancora più speciale il successo della Lucky Junior.

L’acuto di Tuzzi arriva al minuto trentasette della prima frazione di gioco. Con i padroni di casa sotto di due ma in netta ripresa, il centrocampista classe 1990 entra nell’area avversaria, fa due passi e lascia partire un sinistro al volo in diagonale che no dà scampo al portiere. Il Velitrum, colpito nel suo momento migliore, non ci sta. Gli animi si scaldano, i falli aumentano, l’arbitro fischia e tre biancorossi finiscono sotto la doccia anzitempo per proteste. I novanta minuti sembrano destinati a esaurirsi senza altre annotazioni, ma i cambi effettuati da Lombardi aggiungono ancora un paio di pagine alla storia della partita. Entrano Bellucci, Fortini e Zeppieri, ed è proprio quest’ultimo, autore di una doppietta, a scrivere il capitolo più bello della domenica. Il secondo gol dell’attaccante gialloblu, in particolare, è una vera gioia per gli occhi dei tifosi presenti sugli spalti: controllo fuori area, finta, contro-finta, difensori piantati sul posto, palla sul destro e tiro a giro che si insacca all’incrocio dei pali alla sinistra dell’estremo difensore.

Il gruppo

La manina rifilata al Velitrum Calcio la dice lunga sulla ripresa della Lucky Junior. La squadra ha giocato con intensità, riuscendo sistematicamente -specie nei 45 minuti iniziali- ad affondare sulle fasce e a costringere i veliterni a scavalcare sistematicamente il centrocampo con lanci lunghi. L’unico vero pericolo sofferto dai castellani è quello sventato dal doppio salvataggio di Armeni e Viola, sul 2 a 0. Adesso, dopo l’ottima prova sul difficile campo di Velletri, mister Lombardi sa di poter contare su una formazione di carattere. Il tabellone, per le prossime giornate, sorride alla Lucky. Salvo cali di tensione, la squadra, a fine corsa, potrebbe davvero ritrovarsi a giocare per un posto play-off. In fondo, se maturi, anche i piccoli possono pensare in grande.

 

 

Rispondi