Terza Categoria Roma D, Lucky Junior 1-2 Sant’Onofrio

Seconda sconfitta consecutiva per la Lucky Junior. A espugnare il Petricone di Castel Gandolfo è il Sant’Onofrio, bravo a sfruttare un errore di De Luca e a raddoppiare poi contropiede. Inutile la rete del solito Di Tommaso.

Esattamente come già accaduto domenica scorsa, è un dribbling di troppo in area di rigore a mettere nei guai la Lucky Junior. A pasticciare davanti al proprio portiere, questa volta, è il capitano Stefano De Luca,  che in apertura di secondo tempo regala la rete del vantaggio a un buon Sant’Onofrio. Un vero peccato, soprattutto alla luce di quanto i castellani avevano fatto vedere nella prima frazione.

Le due formazioni macinano entrambe un buon gioco, ma sono i padroni di casa ad andare per primi vicino alla marcatura con Ingannamorte, che per due volte spreca malamente sotto porta. Il match rimane a lungo in bilico e solamente un Viola in ottima forma -al rientro dopo lo stop- tiene a galla la squadra con due parate decisive. Dove non arriva l’estremo difensore gialloblu, ci pensa poi Ingannamorte. L’attaccante di mister Lombardi non è affatto in vena di segnature ma, almeno in difesa, riesce a rendersi utile con un prezioso salvataggio sulla linea.

Tanto i padroni di casa quanto gli ospiti sembrano poter volgere a proprio vantaggio l’inerzia dell’incontro in qualsiasi momento, ma a rompere il delicato equilibrio, al secondo minuto della ripresa, è solamente l’inciampo di capitan De Luca. In svantaggio di una marcatura, la Lucky Junior preme sull’acceleratore e costringe il Sant’Onofrio ad arretrare il baricentro di qualche metro. Una foga agonistica che, nel giro di pochi minuti, finisce per innescare il contropiede degli ospiti, bravi a concretizzare il rapido capovolgimento di fronte. I ragazzi di mister lombardi non si danno però per vinti, rimangono saldamente all’attacco e -grazie anche alla superiorità numerica guadagnata con l’espulsione di un avversario- arrivano al gol con il solito Di Tommaso, puntuale nell’insaccare una punizione calciata da Armeni. Clamorosa beffa, nel finale, al novantesimo, quando il pallone scagliato da Tuzzi colpisce il palo e rimbalza per qualche istante sulla line di porta. Finisce 1 a 2 per il Sant’Onofrio, prima squadra a passare sul campo della Lucky Junior.

Rispondi