Alessandro Paoli – “Dopo il debutto, i miei pagelloni!”

Tuzzi determinante. In evidenza Cammarata, Galante e Stefanini

La Lucky Junior, dopo aver intelligentemente domato le iniziative dello Sporting Futura in avvio, passa in vantaggio, al 12′, grazie a Tuzzi, il quale, sul tiro-cross mancino effettuato da Stefanini – direttamente da calcio di punzione dal vertice sinistro dell’area di rigore avversaria -, si inserisce rapacemente e, dal limite dell’area piccola giallonera, realizza il tap in vincente, con il destro, da due passi. Il vantaggio gialloblù intacca le certezze degli ospiti che, al rientro dagli spogliatoi, subiscono addirittura la rete del 2-0. Al 54′ è infatti l’onnipresente Cammarata a disegnare uno splendido filtrante rasoterra con il destro per Tuzzi che, sapientemente scattato sul filo del fuorigioco, controlla il pallone e, dai pressi del vertice destro dell’area piccola avversaria, trafigge l’estremo difensore giallonero, Martini, sulla destra. Nel finale, precisamente al 90′, lo Sporting Futura – fino a quel momento inibito dal cambio di modulo operato dall’astuto tecnico Lombardi, che, inserendo al 65′ un centrocampista (Paoli) per un attaccante (Tuzzi), aveva infoltito il centrocampo passando dal 4-4-2 al 4-5-1 – realizza la rete della bandiera con un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per una presunta trattenuta di Saraceno ai danni di un avversario sugli sviluppi di un calcio di punizione dal lato corto destro dell’area di rigore gialloblù e messo a segno da Battista.

PAGELLE

VIOLA, voto 6,5 – Conferisce sicurezza all’intera formazione gialloblù venendo immeritatamente trafitto, su calcio di rigore, nel finale. Sicurezza!

TRINCA, voto 6,5 – Pattuglia attentamente la zona di competenza limitando, e non poco, le iniziative avversarie. Sentinella!

TERRIBILI, voto 6,5 – Disputa una prestazione decisamente valida sotto l’aspetto difensivo suonando la carica nei momenti opportuni. Esperto! (dal 81′ SARACENO, sv – Subentra a Terribili rendendosi ingiustamente protagonista di un fallo da rigore. Scalognato!).

PAZIENZA, voto 6,5 – Dona solidità alla retroguardia gialloblù non badando a troppi fronzoli in fase difensiva. Solido!

STEFANINI, voto 7 – Percorre innumerevoli volte la fascia sinistra propiziando, con un potente tiro-cross su calcio di punizione, l’1-0 gialloblù. Stantuffo!

BELLUCCI, voto 6 – Copre diligentemente la corsia affidatagli regalando equilibrio alla mediana gialloblù. Soldatino! (dall’85’ ZEPPIERI, sv – Sostituisce Bellucci senza avere né tempo né modo di farsi valutare adeguatamente).

CAMMARATA, voto 7 – Regala interdizione e dinamismo al centrocampo di Lombardi servendo, con un meraviglioso filtrante rasoterra, l’assist del raddoppio a Tuzzi. Universale!

ARMENI, voto 6,5 – Gioca fantasiosamente in mezzo al campo distribuendo, qua e là, giocate d’alta scuola. Creativo!

GALANTE, voto 7 – Punta incessantemente i difensori avversari, non disdegnando di rientrare in difesa, costringendo gli avversari a stenderlo illegalmente. Imprendibile!

TUZZI, voto 8 – Agisce anarchicamente alla spalle di Di Tommaso firmando, grazie ad un mix di rapacità e velocità, una doppietta decisiva. Determinante! (dal 65′ PAOLI, voto 6 – Debutta, dopo un paio di stagioni di soli allenamenti, in maglia gialloblù sfiorando, a metà ripresa, la rete del 3-0. Propositivo!).

DI TOMMASO, voto 6,5 – Combatte contro l’intera retroguardia avversaria ergendosi coraggiosamente a punto di riferimento offensivo gialloblù. Combattente!

All. LOMBARDI, voto 8 – Malgrado una rosa falcidiata dalle numerose assenze, legge sapientemente in anticipo il canovaccio della gara indirizzandola e gestendola a suo piacimento. Stratega!

Rispondi