Lucky Junior 5-0 Sporting San Giacomo: il Pagellone del Bellugi

CAMMARATA STRARIPANTE, GALANTE SUPERSONICO. DI TOMMASO, DOPPIETTA RABBIOSA. D’ALESSIO, MANCA SOLO IL GOL!

TABELLINO

LUCKY JUNIOR

VIOLA, ORSOLINI, PAZIENZA, MAURIZIO, STEFANINI (DAL 78’ CATALDO), CAMMARATA, ARMENI (DAL 74’ NUTILE), D’ALESSIO, GALANTE (DAL 76’ VENDITTI), ANTONETTI (DAL 62’ GIGANTE), DI TOMMASO (C) (DAL 44’ ZEPPIERI). PANCHINA: PACIARONI, TERRIBILI. ALLENATORE: MASSA.

SPORTING SAN GIACOMO

COMBI, VALENZA (DAL 65’ CITTADINI), FICUCIELLO, LIBERININI, BIANCHI, RENDA, MONTI (DAL 65’ ROCCHETTI), ORLANDO (DAL 42’ ROMANO), QUINZI (DAL 70’ FLAMINI), PROCHILO (DAL 55’ AGETA), TATTA. PANCHINA: GIANSANTE. ALLENATORE: RUGGERI

ARBITRO: SIMONE MELLARO (SEZ. DI ROMA 1)

RETI: 19’ GALANTE, 35’ CAMMARATA, 55’ FICUCIELLO (A), 69’ e 83’ DI TOMMASO

AMMONITI: VALENZA, RENDA.

NOTE: RECUPERO: I TEMPO 2’, II TEMPO 0’. ZEPPIERI SBAGLIA UN RIGORE AL 90’. SPETTATORI 50 CIRCA.

 

PAGELLONE

VIOLA S.V. – Non prende un tiro che uno ma solamente tanto, tantissimo freddo! MISTER FROST

ORSOLINI 6,5 – Sempre attento e puntuale nelle chiusure impreziosisce la sua prestazione con una discreta fase offensiva. Nonostante sia in una condizione fisica e mentale eccellente si ha l’impressione che possa fare ancora meglio! NITROGLICERINA

PAZIENZA 6,5 – Due grandi chiusure in scivolata ed una uscita palla la piede con progressione da urlo. Qualche piccolo errore di posizionamento ma nel complesso ottima gara. QUERCIA

MAURIZIO 7 – Assolutamente insuperabile, soprattutto nel gioco aereo, è stato un autentica fortezza invalicabile per gli avversari che venivano costantemente anticipati. Una prestazione, come sempre, da manuale e senza mai commettere fallo. IL MAGNIFICO RETTORE

STEFANINI 6,5 – Ancora leggermente compassato e rigido nei movimenti riesce comunque ad arginare le poche folate offensive avversarie, lanciandosi come suo solito in sortite offensive. Un paio di calci piazzati così così ed un tiro velenoso dalla distanza. PINOCCHIO

DAL 78’ CATALDO S.V. – Entra da terzino sinistro lanciandosi con costanza in avanti e servendo il pallone a Zeppieri che porta al calcio di rigore. INTRAPENDENTE

CAMMARATA 8 – Dopo dieci minuti perde la suola agli scarpini ed è costretto a farseli prestare da Galante. Cattivi presagi… ma che! Serve l’assist per il vantaggio proprio a Galante dopo una decina di minuti, mette a segno il 2-0 con uno splendido colpo di testa e serve a Di Tommaso il pallone del 5-0 finale, con un cross da manuale. Assoluto dominatore del centrocampo e della partita. DIROMPENTE

ARMENI 7 – Nel ruolo di playmaker basso e senza troppa pressione esalta al massimo le sue qualità tecniche, dipingendo traiettorie mai banali per i compagni e dimostrando anche una discreta personalità nel comandare i compagni in fase di non possesso. GIOTTO

DAL 74’ NUTILE 6,5 – Raccoglie il testimone del compagno con una gestione intelligente del pallone con pochi rischi e senza sbavature. VIGILE URBANO

D’ALESSIO 7 – Si sbatte per tutta la partita correndo come un pazzo e saltando tante volte l’avversario di turno. Cerca con insistenza la rete che però non arriva. Da grande uomo quale è lascia con umiltà il rigore nel finale a Zeppieri, nonostante fosse il rigorista designato. IL BUON SAMARITANO

GALANTE 8 – Sulla fascia sembrava di vedere Willy il Coyote inseguire Beep Beep, andava ad una velocità doppia rispetto agli avversari che lo hanno visto solamente in qualche fotografia nel post partita. Due assist da calcio d’angolo ed il gol che sblocca la gara impreziosiscono una prestazione di altissimo livello macchiata solo da qualche personalismo di troppo. IMPRENDIBILE

DAL 76’ VENDITTI 6 – Entra a risultato ampiamente acquisito mettendoci la consueta buona volontà ma non avendo ne il tempo ne il modo per mettersi in luce. DUTTILE

ANTONETTI 6.5 – Buono il gioco di sponda per i compagni e stavolta anche tanta corsa, dimostrando di essere tornato sulla strada giusta per tornare in buona condizione dopo l’infortunio. Peccato per il gol mangiato allo scadere del primo tempo che poteva alzare la valutazione generale della sua prestazione. Ben servito dal capitano Di Tommaso il suo tiro a botta sicura davanti a Combi, però, si alza alle stelle sopra la traversa. LEVEL-UP

DAL 62’ GIGANTE 6,5 – Esterno alto a sinistra fa valere la sua freschezza, andando via con un paio di belle giocate. Si perde un pochino alla distanza. ACQUA MINERALE

DI TOMMASO 7,5 – Partita a tratti nervosa, soprattutto nel primo tempo, a causa di un gol che mancava da troppo tempo e non arrivava. Da capitano quale è si rimette in carreggiata e piazza una grandissima doppietta con due colpi di testa rabbiosi, da attaccante vero. RABBIOSO

DAL 44’ ZEPPIERI S.V. – In un paio di minuti di gara si procura un calcio di rigore con una splendida giocata nella stretto ma rovina tutto sparandolo sulla luna. ASTRONAUTA

NON ENTRATI: PACIARONI, TERRIBILI.

MASSA 7 – La squadra riparte subito bene dopo le “pericolose” feste natalizie con un risultato che è frutto di una prestazione maiuscola che non ha dato scampo agli avversari di turno.

FUORI DAL CAMPO 10 – Grande affluenza di pubblico nonostante il freddo e l’orario (17.30) non propriamente indicato nelle giornate invernali. Da citare, fra gli altri, il ritorno in tribuna degli ex Buono, Silvestri e D’Alessio nonché di tutti i ragazzi non convocati o squalificati. Come sempre, grazie mille! KEEP CALM AND SUPPORT LUCKY JUNIOR

Rispondi