Lucky Junior 3-2 Antonio Ianni: il Pagellone del Bellugi

MAURIZIO STELLARE, D’ALESSIO PEPERINO, VIOLA PARA UN RIGORE, MA TUTTA LA SQUADRA SI ESPRIME SU OTTIMI LIVELLI. CESARETTI, ALTRA TACCA.

 

Il capitano Luca Di Tommaso carica i suoi prima di entrare in campo!

TABELLINO

LUCKY JUNIOR

VIOLA 8, CLEMENTE 6,5, PAZIENZA 6,5, MAURIZIO 8, STEFANINI 6 (DAL 63’ SY 6), CAMMARATA 7,5 (DAL 86’ BELLUCCI S.V.), GIOVANNETTI 6,5 (DAL 80’ VENDITTI S.V. ), ARMENI 7, D’ALESSIO 7,5, GIGANTE 7 (DAL 69’ CESARETTI 7), DI TOMMASO (C) 7 (DAL 88’ ZEPPIERI S.V.). PANCHINA: PACIARONI, NUTILE. ALLENATORE: MASSA.

ANTONIO IANNI

BIASI 6,5, GIZZI 5,5, MENCARELLI 6, COVARELLI 6 (DAL 81’ STERN S.V.), SANTINI 6,5, MOSTARDA (C) 6 (DAL 68’ PICCIONI 5,5), CIAMARRA 6, SAMA’ 6,5, MAMMARELLA 5,5 (DAL 55’ CARLINO 6,5), DI ROLLO 7, ANGELINI 6. PANCHINA: INGLESE, TURINI, DOMINICI, CAPUANA.

RETI: 49’ DI TOMMASO (R), 57’ CAMMARATA, 75’ DI ROLLO (R), 76’ CESARETTI, 89’ SANTINI

AMMONITI: D’ALESSIO, STEFANINI, GIGANTE, SY, PAZIENZA – GIZZI, COVARELLI

NOTE: VIOLA PARA UN RIGORE AL DI ROLLO AL  56’. RECUPERO: I TEMPO 0’, II TEMPO 6’. SPETTATORI 60 CIRCA.

PAGELLONE

VIOLA 8 – La vittoria è gran parte anche sua. Parata pazzesca sul calcio di rigore calciato da Di Rollo del possibile 1-1, sfiorando invece il secondo rigore intuendo ancora l’angolino. Già nel primo tempo aveva fatto vedere che era in giornata con un paio di interventi niente male. Autoritario, coraggioso, cuore pulsante non più silenzioso di questa Lucky! SUBLIME

CLEMENTE 6,5 – Lotta su ogni pallone come se fosse l’ultimo della partita. Si applica a fondo per tappare le falle che si aprono dalla sua parte soprattutto nel primo tempo. Tornato alla grande, dopo l’infortunio patito, per questo intenso finale di campionato. TOSTO

PAZIENZA 6,5 – Partita orgogliosa, sempre sul pezzo. Poco contato i due errori tecnici sul calcio di rigore e sul liscio che porta al secondo gol avversario. Se gioca concentrato senza perdere la bussola per gli avversari è veramente dura. Stavolta anche molto bene nelle situazioni di possesso palla dove non sbaglia un passaggio. RAGNAR

MAURIZIO 8 – Monumentale, straordinario a tratti sorprendente. Di aggettivi questa stagione per lui ne abbiamo sprecati tanti ma forse questa è stata la sua partita perfetta. Delle volte sempre avere un magnete sui piedi che attrae il pallone dai piedi degli avversari. Clamorose due chiusure in scivolata a portare via palla e senza fare fallo chiaramente! MINISTRO DELLA DIFESA

STEFANINI 6 – Dopo una buona prima frazione di gara, cala vistosamente nella ripresa facendosi imbucare con troppa facilità dalla sua parte. In avanti, però, si è intravisto il giocatore di qualche mese fa. SEGNALI POSITIVI

DAL 63’ SY 6 – Gioca con il suo consueto ardore. Ogni tanto sfarfalla tatticamente ma riesce spesso a metterci una pezza con la sua grande atleticità. MOLLEGGIATO

CAMMARATA 7,5 – In dubbio fino al fischio d’inizio per un ginocchio che faceva le bizze, ti piazza una prestazione entusiasmante a tratti commovente. Gioca a tutto campo, correndo tantissimo e segnando pure il gol del 2-0, come sempre alla sua maniera con un inserimento centrale in area di rigore su calcio piazzato rasoterra di D’Alessio. Esce stremato, distrutto, senza energie nel finale dopo aver dato veramente tutto. ZINEDINE

DAL 86’ BELLUCCI S.V. – Altra tacca della sua lunga carriera con la Lucky a tenere botta alle incursioni dell’Antonio Ianni, in cerca disperata del pareggio. Ad un passo dalle 250 presenze in squadra. VETERANO

GIOVANNETTI 6,5 – Il ragazzone di Ciampino ci sta prendendo gusto, piazzando ancora una volta una gara di grande sacrificio e dedizione davanti alla difesa. Rischia un clamoroso autogol con un intervento in chiusura alla disperata in area piccola nel secondo tempo. LAVATRICE

DAL 80’ VENDITTI S.V. – Ottimo impatto sulla partita. Sta prendendo fiducia e consapevolezza nei propri mezzi ed in campo si inizia a vedere. DECISO

ARMENI 7 – Ha il piede sinistro ispirato col quale dipinge lanci filtranti che tagliano a fette la difesa avversaria. Scambi con i compagni, lanci, ripiegamenti, contrasti quando gioca così è veramente una goduria per gli occhi. Esperienza e qualità al servizio della Lucky. CROCEVIA

D’ALESSIO 7,5 – Sembra una di quelle giornate apatiche, senza lampi, poi si scatena. Trova il modo di infilarsi in profondità sfruttando al meglio le giocate del compagno Armeni. Gioca da giocatore vero, rallentando quando serve e prendendo tanti falli. Entra nei primi due gol procurandosi prima il rigore e poi con l’intelligente punizione rasoterra per il gol di Cammarata. GOBLIN

GIGANTE 7 – Il ragazzino sta crescendo. Gioca con autorità, senza paura, mettendoci pure tanta cattiveria agonistica. Recupera e cuce gioco che è una bellezza. Stupendo per eleganza e precisione il lancio che manda D’Alessio in porta nel primo tempo. Si gestisce quando le forze iniziano a mancare trovandosi però sempre nel mezzo del gioco. HARRY POTTER

DAL 69’ CESARETTI 7 – Il gol di Velletri lo ha rivitalizzato. Gran protagonista anche oggi, seppur partendo dalla panchina, segnando la rete da rapace del momentaneo 3-1. Vivo, brillante. ASSO NELLA MANICA

DI TOMMASO 7 – Non è forse nella condizione migliore della stagione ma li davanti è comunque punto di riferimento per i compagni che lo cercano anche con giocate sporche. Soprattutto nella prima mezz’ora deve lottare da solo su tutto il fronte d’attacco facendo a sportellate con gli avversari. Freddo, ancora una volta, nel siglare il rigore del vantaggio portandosi a quota 19 reti in stagione superando anche il suo record personale. Niente male! PREDATORE

DAL 88’ ZEPPIERI S.V. – Corre pressando come un matto nei “lunghissimi” 6 minuti di recupero concessi dall’arbitro. PRESSANTE

NON ENTRATI: PACIARONI, NUTILE.

MASSA 7,5 – Settimana dura, tosta, forse decisiva. Serviva dare una scossa ed è arrivata proprio nel momento giusto. I suoi ragazzi hanno finalmente rigiocato a calcio, da squadra, supportandosi l’un l’altro per tutta la partita e superando insieme le difficoltà. Ottimo lavoro!

FUORI DAL CAMPO 10 – Bellissima cornice di pubblico che ha visto raggiungere gli spalti anche tanti sostenitori avversari con bambini al seguito. Si è rivisto anche il nostro ultras Fabrizio Croce che si è fatto sentire come sempre a suo modo ed al quale facciamo tanti auguri per gli anni che compie proprio oggi! KEEP CALM AND SUPPORT ASD LUCKY JUNIOR

Rispondi