GALANTE TIMBRA ANCORA IL CARTELLINO, VIOLA SI VESTE DA SUPERMAN. ORSOLINI E MAURIZIO COPPIA D’ORO.

Il Capitano Di Tommaso incita i suoi prima della partita!

TABELLINO

LUCKY JUNIOR

VIOLA, CLEMENTE (DAL 45’ D’ALESSIO GI.), ORSOLINI, MAURIZIO, SY, ANDREA (DAL 85’ GIGANTE), GATTO (DAL 45’ ANDREOZZI), ARMENI (DAL 70’ ANTONETTI), GALANTE, CESARETTI (DAL 70’ ZEPPIERI), DI TOMMASO (C). PANCHINA: PACIARONI, BETTI, PAZIENZA, BELLUCCI. ALLENATORE: MASSA.

RETI: 42’ GALANTE

AMMONITI: CLEMENTE, DI TOMMASO, CESARETTI, ZEPPIERI.

ESPULSO: MASSA

NOTE: RECUPERO: I TEMPO 2’, II TEMPO 6’. SPETTATORI 30 CIRCA.

PAGELLONE

VIOLA 7 – Al ventesimo del primo compie un autentico miracolo su un calcio piazzato dal limite dell’area che tiene in vita le speranze della Lucky. Sempre attento e determinato ha dato forza e sicurezza a tutto il reparto. Se mai ce ne fosse stato ancora bisogno ha dimostrato in questa partita, come del resto in tutta la stagione, tutto il suo valore e l’attaccamento alla squadra. FORTEZZA VOLANTE

CLEMENTE 5,5 – Complice un fastidioso infortunio al polpaccio, dopo una stagione ad alto livello, non ha reso al meglio. Impreciso in fase difensiva ha masticato qualche intervento di troppo, risultando, invece, maggiormente efficace in fase di possesso palla. Si becca pure un giallo per proteste. LOGORATO

DAL 45’ D’ALESSIO GI. 6 – Gioca un gran numero di palloni ma fatica ad essere pericoloso nella metà campo avversaria. Una prestazione, nel complesso, sufficiente. VORREI MA NON POSSO

ORSOLINI 6,5 – Dal suo piede parte il lancio che manda in porta Galante per il gol. Per il resto la solita, a tratti disarmante, sicurezza e preponderanza fisica. Un campionato da incorniciare. MINISTRO DELLA DIFESA

MAURIZIO 6,5 – Concede poco o nulla agli avversari. Nel finale di gara diventa la punta aggiunta nel tentativo disperato di segnare il gol della speranza. GOMEZ ADDAMS

SY 5,5 – Alterna buoni interventi ad altri poco precisi. Balbetta troppo quando ha il pallone tra i piedi. SPIGOLOSO

ANDREA 7 – Primo tempo devastante dove conferma di essere una pedina fondamentale dal punto di vista tattico e tecnico. Cala un po’ alla distanza ed è costretto ad uscire nel finale per un infortunio. L’UOMO DELLA PIOGGIA

DAL 85’ GIGANTE S.V. – Entra in un incandescente e confusionario finale nel quale purtroppo non ha modo di farsi notare. GRIFONE

GATTO 5,5 – Qualche buon pallone in profondità, ma anche tante pause e ritmi troppo bassi. La lontananza dal campo purtroppo si è fatta sentire. AGRODOLCE

DAL 45’ ANDREOZZI 6 – Cerca di dare il suo apporto in entrambe le fasi di gioco. In transizione difensiva per essere l’uomo in più dietro e in avanti per aumentare la pericolosità e creare superiorità. Utilizza tutte le energie in suo possesso ma stavolta non basta. ARMANDO RINALDI

ARMENI 5,5 – Dopo averle giocate tutte arriva infiacchito all’appuntamento. Meno incisivo del solito, prova a rendersi pericoloso con qualche conclusione da fuori ma il suo piede è freddo. SPOMPATO

DAL 70’ ANTONETTI 6 – Tocca molti palloni allargandosi sulla sinistra, fornendo un buon apporto alla manovra. “HANNIBAL” SMITH

GALANTE 7 – A volte sbaglia la scelta negli ultimi 20 metri, ma rimane il fatto che tutte le azioni pericolose passano dai suoi piedi. Bellissimo per esecuzione e tempi di gioco la sua rete nel primo tempo. Prende pure al 91’ una clamorosa traversa. Finisce la stagione con un bottino di 20 reti. STELLA

CESARETTI 5,5 – Purtroppo si porta dietro un infortunio che non gli permette di muoversi con la consueta forza e cattiveria agonistica. Va vicino al gol nel primo tempo ma il suo tuffo di testa a colpo sicuro è ben parato dal portiere avversario. AMMACCATO

DAL 70’ ZEPPIERI 5,5 – Prova a dare vivacità al reparto offensivo ma si perde in inutile polemiche con gli avversari. Da segnalare un geniale assist di testa che per poco manda in rete un compagno. NERVOSO

DI TOMMASO 5,5 – Lotta su ogni pallone, sbaglia un gol non difficilissimo a metà del primo tempo e nella ripresa ha sulla testa la palla del 2-0. Prestazione che è stata un po’ lo specchio della sua stagione. Funzionale alla causa, coraggiosa, da capitano, ma che è mancata la sua presenza in area di rigore. LEONE

NON ENTRATI: PACIARONI, BETTI, PAZIENZA, BELLUCCI

MASSA 7,5 – Il voto è per la stagione e per l’impegno e l’abnegazione nel lavoro. Due partite non possono certo cancellare quanto di buon fatto vedere in questi due anni.

FUORI DAL CAMPO 10 – Un ringraziamento speciale a tutti i presente ieri sui spalti a sostenerci ma nel complesso a tutti quelli che ci hanno sostenuto durante questa stagione importante, dura e con un epilogo purtroppo amaro. La vostra vicinanza, l’affetto e gli attestati di stima ci ripagano dei nostri sforzi e sacrifici. Vi aspettiamo alla prossima stagione! KEEP CALM AND SUPPORT ASD LUCKY JUNIOR

Lucky Junior 1-0 Fidelis Roma Calcio: il Pagellone del Bellugi

Post navigation


Rispondi