E’ di Juncker la Commissione europea più romanista

Sono almeno tre i sostenitori giallorossi in Cmmissione. Oltre alla romana Federica Mogherini, ci sono almeno altri due “insospettabili” tifosi.

Tre commissari europei romanisti a Bruxelles non si erano mai visti, e allora ecco che da almeno da questo punto di vista l’esecutivo comunitario a guida Jean-Claude Juncker è già destinato a passare alla storia. Federica Mogherini, Frans Timmermans e Karmenu Vella sono i tre commissari ad avere in comune la passione per la squadra che di Roma porta nome e colori. La fede calcistica dell’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Ue è nota: Federica Mogherini è romana e romanista. Nota la passione per la Roma del vicepresidente della Commissione europea: Frans Timmermans si è innamorato della “maggica” nei tre anni in cui ha vissuto nella capitale (1972-1975), e da allora non ha mai smesso di sostenerla (pur tifando il Roda Kerkrade nell’Eredivisie, la serie A olandese). Infine Vella, il maltese responsabile per l’Ambiente e la pesca. Anche lui sembra dovere il suo attaccamento ai colori giallorossi a episodi di gioventù, quando venne portato da giovane allo stadio Olimpico in occasione di una partita della Roma. A Bruxelles sostengono che non sia un tifoso vero e proprio, quando un simpatizzante. Quanto basta per avere tre romanisti in Commissione europea. E’ la prima volta nella storia dell’Ue.

Rispondi